deutsch
english
francais
italiano
espanol
Photo
Accordi illegali sui prezzi

Coalizione contro i pericoli derivanti dalla Bayer (Germania)

Bayer dovrà pagare 97,5 milioni di dollari di patteggiamento per l'accusa di pagamenti illeciti

La multinazionale farmaceutica Bayer dovrà pagare 97,5 milioni di dollari di patteggiamento per le accuse del Governo Statunitense, di aver corrotto alcuni fornitori di medicine per aumentare le vendite dei suoi prodotti per diabetici.

Martedì, il Dipartimento di Giustizia, ha comunicato che il patteggiamento conclude una indagine sul pagamento di tangenti a 11 fornitori di prodotti per diabetici perché convincessero i loro clienti a passare dai prodotti della concorrenza a quelli della Bayer.

Bayer Healthcare, con base a Tarrington nello stato di New York produce monitor elettronici e test per misurare i livelli di zucchero nel sangue. La Bayer non ha ammesso né smentito alcuna responsabilità al riguardo e una portavoce della Bayer ha detto che la Compagnia "è soddisfatta che i problemi in questione siano stati risolti".

Gli agenti del Dipartimento di Giustizia, affermavano che la Bayer, tra il 1998 e il 2002 aveva pagato circa 2,5 milioni di dollari alla Liberty Medical Supply Inc, uno dei maggiori fornitori di prodotti per diabetici, per convertire i loro clienti ai prodotti Bayer. I pagamenti, camuffati da spese pubblicitarie, dipendevano da quanti pazienti venivano convertiti con successo. Liberty Medical Supply Inc è conosciuta per i suoi continui spot pubblicitari in televisione, in cui figura l'attore caratterista Wilford Brimley. Martedì, la Liberty, che ha sede a Port St. Lucie, in Florida, si è rifiutata di commentare.

Il Dipartimento di Giustizia ha anche accusato la Bayer di aver pagato 375 mila dollari di tangenti ad altre 10 società fornitrici di prodotti per diabetici. Voci governative affermano che la cifra patteggiata non include le sanzioni contro i fornitori.

Tutte le 11 società ricevevano pagamenti dal governo per la fornitura dei loro prodotti ai pazienti assistiti da Medicare, il programma federale di assistenza agli anziani. La cifra patteggiata copre i pagamenti eseguiti da Medicare ai fornitori, per prodotti Bayer, tra il 1998 e il 2007.

"Se i produttori vogliono servire i beneficiari di Medicare, devono rispettare la legge" ha affermato Gregory Katsas, un avvocato del Dipartimento di Giustizia. Pagare i fornitori di prodotti medici per far vendere una particolare marca di prodotti agli assistiti di Medicare è contro la legge e non verrà tollerato.".

Nel patteggiamento la Bayer ha accettato un accordo relativo all'integrità aziendale, che la obbliga a rivedere e aggiornare i programmi di formazione destinati ai dipendenti che lavorano per Medicare. (AP, 25 novembre 2008, traduzione: Coalizione contro i pericoli derivanti dalla Bayer)

Ulteriori informazioni: La Bayer è accusata di accordi illegali sui prezzi

Casi recenti di cartelli sui prezzi in cui la Bayer è implicata:
Bayer, Chemtura: Cartello sui prezzi dei prodotti chimici per la gomma
Bayer, Menarini e Abbott: Antitrust sanziona cartello sul prezzo di vendita dei test diagnostici
L'ente antitrust del Portogallo multa Abbott e Bayer per accordi illegali sui prezzi
Bayer, Abbott: L'Antitrust multa cinque "big" della farmaceutica

Vedi anche la denuncia della CBG contro la Bayer (solo in tedesco)