deutsch
english
francais
italiano
espanol
Photo
Bhopal

11 febbraio 2011, blitz quotidiano

Usa, bloccata la ripresa della produzione del veleno che fece una strage a Bhopal

WASHINGTON – Un giudice federale ha proibito ad una compagnia della West Virginia di tornare a produrre la stessa sostanza chimica altamente tossica che nel 1984 uccise migliaia di persone a Bhopal, in India.

Il giudice Joseph Goodwin ha accolto la richiesta fatta dai residenti che vivono a Institute di impedire la prossima settimana la ripresa delle attività dell’impianto, che erano state bloccate nel 2008 in seguito a una esplosione.

Il giudice ha sottolineato nella sua sentenza che gli abitanti della zona sarebbero esposti a gravissime conseguenze nel caso di rilascio nell’aria della sostanza chimica altamente tossica prodotta dalla Bayer Cropscience, che ha comprato l’impianto dalla Union Carbide. La stessa sostanza chimica prodotta dall’impianto causò la morte di oltre 15 mila persone a Bhopal nel dicembre di 27 anni fa.

La BAYER cessa la produzione di MIC, il gas di Bhopal